«RINASCITA NUOTO TEAM ROMAGNA»PRONTA AD AFFRONTARE UNA NUOVA STAGIONE SPORTIVA

 

 

La storica e blasonata società sportiva Rinascita Nuoto Team Romagna ha iniziato nell’ultima settimana di Agosto la sua attività, pronta ad affrontare la nuova stagione ormai alle porte.

Già novanta atleti più grandi, fra gli oltre 250 tesserati alla Federazione Italiana Nuoto, hanno partecipato al primo appuntamento stagionale nel collegiale di preparazione che si é svolto a Lido di Spina, mentre i più giovani Esordienti inizieranno l’attività il  prossimo 17 Settembre.

 

Il sodalizio ravennate, formato dalla società di Ravenna, da Swim Team Lugo e da Cervia Nuota, da oltre tre anni rappresenta il meglio del nuoto della provincia di Ravenna, come dimostrano i risultati ottenuti. Nel corso dell’ultima stagione Rinascita ha infatti collezionato ottanta medaglie ai campionati Regionali, mentre nella scorsa stagione ha ottenuto il quinto posto nella graduatoria regionale assoluta.

 

In campo nazionale, ventidue atleti della Rinascita hanno partecipato quest’anno in gare individuali o in staffetta ai Campionati Nazionali FIN, invernali, primaverili ed estivi ottenendo, ai Criteria Nazionali giovanili di Riccione, un bellissimo argento nei 100 dorso con Lorenzo Tassinari.

 

La società ravennate, che conta fra le sue stelle Mirko Mazzari, due Olimpiadi e una finale nei 200 dorso ad Atlanta nel 1996, e diversi atleti che negli anni scorsi hanno fatto parte delle nazionali giovanili come Sara Palleri, Anna Castellari e Giulia Arfellini nel nuoto in vasca oltre a Filippo Galli nel nuoto di fondo,ha tenuto fede alla sua tradizione anche nella stagione appena conclusa, con il giovane nuotatore ravennate Lorenzo Tassinari che ha contribuito alla vittoria della rappresentativa della Nazionale Giovanile alla Mediterranean Cup svoltasi a Limassol (Cipro), in cui si misuravano i migliori atleti europei della Categoria Ragazzi.

 

Rinascita inoltre organizza tradizionalmente tre Meeting giovanili di livello nazionale e un Meeting nazionale Master, che vedono ogni anno a Ravenna la presenza di almeno 2.600 atleti, oltre a una gara nazionale in acque libere che coinvolge solitamente 450 nuotatori dalle categorie giovanili a quelle Master. Non è quindi da sottovalutare l’indotto di pubblico e accompagnatori che queste manifestazioni creano anche sul piano del turismo sportivo.

 

Da notare è soprattutto la capacità della Rinascita di svolgere tutta questa imponente attività, per la quale è stimata e conosciuta in tutto il territorio nazionale, grazie al coinvolgimento a titolo volontario dei genitori degli atleti che prestano con entusiasmo la loro opera per il corretto svolgimento di queste manifestazioni.

Senza questo prezioso contributo la Società ravennate guidata dal suo presidente Nicolò Napoli e dallo staff di dodici qualificati allenatori, non sarebbe sicuramente in grado di svolgere la propria attività sportiva e formativa nei confronti delle centinaia di giovani che si sono avvicendati in Rinascita nel passato o che attualmente praticano questa appassionante attività sportiva.